Home Settore Protezione Civile
Protezione Civile

NESSUNA EMERGENZA IN CORSO


Lo statuto AGESCI (2010) definisce:

Art. 2 – L’Associazione: ambiti di impegno

L’Associazione svolge, nel rispetto della normativa vigente, attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi.
Opera altresì nel campo della Protezione civile, svolgendo attività di previsione, prevenzione e soccorso in vista o in occasione di eventi calamitosi nonché attività di formazione e addestra- mento, con stile, forme ed ambiti d’intervento coerenti con le proprie finalità e tradizioni educative e di servizio.

Nell’ambito della propria proposta educativa, promuove e cura, a livello nazionale e locale, l’edizione di libri, periodici ed altre pubblicazio

Per questi motivi nel regolamento (2010) è specificato:

Art. 34 - Protezione civile

Per promuovere azioni finalizzate alla divulgazione della cultura della Protezione Civile (previsione, prevenzione, soccorso, ritorno alle normali condizioni di vita) secondo i principi indicati nello Statuto, l’AGESCI si avvale del settore Protezione Civile ed affida ad un/una Incaricato/a nazionale alla Protezione Civile i seguenti mandati:

  1. supportare le Branche e la Formazione Capi nell’individuazione e proposizione di strumenti metodologici utili a sviluppare meglio:
    • l’aspetto della prevenzione nelle attività scout e nella vita quotidiana;

    • la sensibilizzazione al servizio nell’ambito della Protezione Civile quale concretizzazione del “donarsi a chi ne ha maggiormente bisogno”;

  2. congiuntamente a Branche e Fo.Ca., stabilire i contenuti degli eventi che hanno come finalità la diffusione della cultura di Protezione Civile e di quelli necessari per una formazione specifica di settore, organizzandoli direttamente o in collaborazione con il Settore Specializzazioni, con le Branche, con la Formazione Capi;

  3. stimolare la diffusione del “Protocollo Operativo” e, quando necessario, proporne l’aggiornamento;

  4. agevolare la divulgazione, in Associazione, della normativa nazionale vigente in materia di Protezione Civile;

  5. mantenere il collegamento con gli omologhi Incaricati regionali, anche per armonizzare le relazioni con i rispettivi organismi istituzionali regionali, al fine di uniformare l’organizzazione, la formazione ed il coinvolgimento degli associati nelle attività nell’ambito della Protezione Civile;

  6. mantenere i collegamenti, su mandato dei Presidenti, con gli organismi e le organizzazioni nazionali della Protezione Civile, con cui concretizza i programmi di intervento e si confronta sulle proposte legislative riguardanti il ruolo del volontariato in tale specifico ambito;

  7. coordinare l’intervento dei soci AGESCI nelle emergenze, sia rapportandosi con le autorità e gli organismi di Protezione Civile, sia utilizzando i servizi della Segreteria Nazionale AGESCI previo raccordo con il suo Direttore.

Secondo quanto definito dall'articolo 29 dello statuto AGESCI (2010): "Il Comitato di Zona può avvalersi del supporto di Incaricati e di pattuglie permanenti o temporanee che nomina sotto la propria responsabilità." La Zona Brescia si avvale di un Incaricato alla Protezione Civile coadiuvato da una Pattuglia.


  • Emergenza   ( 6 articoli )

    Notizie, avvisi, articoli sulle emergenze in corso nella Zona o sul territorio Nazionale sia che siamo stati attivati sia che "non ci riguardino"

  • Eventi   ( 2 articoli )

    Articoli, informazioni, notizie e racconti sugli eventi di settore.

Copyright © 2019 AGESCI - Zona Brescia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.